I migliori computer all-in-one per il 2021

I migliori computer all-in-one per il 2021

Quindi, il display da 15 pollici sul tuo sistema o laptop inizia a percepire angusto e il tuo sforzo in un posto per la maggior parte del periodo? Certo, potresti fissare un secondo schermo al notebook o scegliere una torre desktop con un monitor distinto. Ma un’opzione più specifica è un desktop all-in-one per circa gli stessi soldi che applicheresti su un sistema di fascia media a quello di fascia alta. Laptop con un display da 17 pollici, puoi ottenere un computer all-in-one con uno schermo da 23 pollici o più grande.

Ovviamente, l’acquisto di un sistema altamente unificato come questo è un po ‘più impegnativo rispetto allo shopping per il tuo normale desktop. Perché? Stai acquistando un computer e un display in uno e i limiti inerenti. Ciò che sarai in grado di aggiornare su tutta la linea segna l’acquisto intelligente in anticipo di vitale importanza. In effetti, ottenere il giusto all-in-one è più come acquistare una struttura o un laptop che uno schermo desktop. Ecco i principali fattori da studiare.

Innanzitutto, concentrati sullo schermo Best All In One Computer

La prima cosa da guardare (nessun gioco di parole pianificato) è il display, il cuore di qualsiasi ALL-IN-ONE (AIO). Mentre alcuni PERSONAL COMPUTER (PC) all-in-one meno costosi verranno forniti con pannelli inferiori a 23 pollici, quelli sono più sani e adatti a spazi eccezionalmente angusti come i laboratori delle aule o le sale dei dormitori. (Vai molto meno e potresti anche acquistare un PERSONAL COMPUTER (PC) o un laptop con un grande schermo.) Hai bisogno di uno schermo di almeno ventitré pollici in diagonale, e più grande è meglio se puoi farlo. I più grandi all-in-one che abbiamo realizzato fino ad oggi hanno schermi da 34 pollici arricciati.

Con uno schermo da 23 pollici o più grande, hai quasi assicurato una tenacia nativa di almeno 1.920 × 1.080 pixel (full HD) e schermi più eccellenti diventeranno anche avanzati. In molti casi, è fino a 4K — 3.840 × 2.160 pixel — per uno schermo di forma normale, o 3.440 × 1.440 pixel su uno schermo ultra-widescreen. Le alte risoluzioni (HD) di questo tipo ti danno l’attitudine a visualizzare molte finestre affiancate o visualizzare un foglio di lavoro largo da tre a quattro fogli. Se sei un multitasker, più spazio espositivo, più sano.

Sebbene non sia un problema per quelli con visualizzazione 20/10, uno schermo più grande e una risoluzione nativa più eccellente ti consentiranno di aumentare la dimensione del carattere sui tuoi documenti Word o fogli di calcolo Excel mantenendo molte informazioni sullo schermo contemporaneamente . Gli schermi dei desktop tendono ad essere più luminosi dei display di sistema o di laptop in comune. Cerca la tecnologia di commutazione sul piano per la migliore funzionalità dello schermo. Gli schermi IPS sono naturalmente più sani nella visualizzazione fuori asse, il che significa che non dovrai stare seduto impeccabilmente centrato nel vedere colori precisi e tutti i dettagli nelle tue immagini.

Un po ‘più di Best All In One Computer:

Toccare lo schermo o non toccarlo: è una questione di preferenze personali. Il bordo Start piastrellato in Windows X è stato concepito con pannelli touch nell’avviso e rende l’interazione con le numerose applicazioni facile come per sempre. Sebbene questi possano essere divertenti e utili per le famiglie, un touch screen non è necessario al 100% per tutti, in particolare se si prevede di utilizzare (ALL-IN-ONE (AIO)) come un computer o laptop tradizionale. Se stai guardando un Apple iMac (ALL-IN-ONE (AIO)), d’altra parte, la scelta è fatta per te: macOS non sfrutta i touch screen e nessun macOS li offre.

Non preoccuparti in nessun caso. Lo scorrimento con un touchpad o un mouse sarà comunque veloce o più veloce che su un touch-screen perché, con un all-in-one (ALL-IN-ONE (AIO)), devi raggiungere lo schermo, prendendo un passaggio del mouse o della tastiera. Anche la selezione del testo da replicare e incollare è più rilassata con il mouse. Se compili moduli online e passi tra contenitori per l’immissione di testo, menu a discesa e caselle di controllo, sarai in grado di inserire i dati più rapidamente con un mouse e una tastiera.

Nel caso in cui:

Se prevedi di utilizzare il touch screen almeno il 50% delle volte, cerca sistemi o PERSONAL COMPUTER (PC) con schermi che possono rimanere orizzontali o quasi paralleli. Ciò consente di utilizzare la rete o il PERSONAL COMPUTER (PC) come una grande pillola, in modo da non dover afferrare continuamente il braccio per utilizzare il touch-screen. Rifletti sull’utilizzo di un bancomat. La visualizzazione dello schermo verticale è sufficiente per un’operazione di 90 secondi. Ma sarebbe diventato estenuante dopo dieci minuti o più. Si tratta di ergonomia.

Parlando di posizionamento verticale, l’occasionale all-in-one verrà fornito con un’opinione che ti consente di ruotare il display in un posizionamento verticale. Lo stile verticale consente di valutare contenuti come pagine Web e immagini dalla forma corretta senza spazio inutilizzato ai margini dello schermo. È un vantaggio per gli sviluppatori web, così come per gli esecutori di layout che funzionano ancora su riviste cartacee. Se il tipo verticale è qualcosa che ti preoccupa, assicurati che il sistema ruoti automaticamente le caratteristiche. Senza esso. Ti consigliamo di cambiare le impostazioni di visualizzazione ogni volta che fai clic sul display. Tuttavia, la rotazione verticale è più comune in monitor desktop separati che in tutti.

ALL-IN-ONE (AIO) Nozioni di base, Parte prima: i componenti di base

Cerca almeno un processore quad-core corretto su un PERSONAL COMPUTER (PC) ALL-IN-ONE (AIO) a grande schermo, mentre i modelli più recenti di fascia alta rivendicheranno il “Coffee Lake” a sei core di Intel o addirittura a 10 core Unità centrali di elaborazione “Comet Lake”. Questi ti aiuteranno con la modifica di video o immagini o con i processi multimediali severi in background mentre ti impegni su diverse attività in primo piano nel tuo sistema. I chip mobili Ryzen di AMD non hanno ancora avuto un significato significativo in-road – ancora – in all-in-one (AIO), ma ci aspettiamo che cambierà mentre il 2020 si trasforma nel 2021. Uno dei nostri migliori, una rara struttura Ryzen. I chip dell’azienda stanno ruotando nel più alto potente sistema o laptop osservato. Come bloccare i siti

Quando si guardano e si confrontano le CPU in ALL-IN-ONE (AIO) PERSONAL COMPUTER (Pivotal una distinzione fondamentale da capire. Se ALL-IN-ONE (AIO) utilizza un’UNITÀ DI ELABORAZIONE CENTRALE full-desktop o una mobile, tutte altrimenti è equivalente, un chip full-desktop è meglio. Come capirlo. Microchip mobili come Intel (come accennato, la maggior parte dei desktop ALL-IN-ONE (AIO) utilizzerà chip Intel. Al contrario di quelli della rivale AMD ) avrà una “U”, “H” o “HQ” aggiunta alla fine del numero di modello del chip. Un’UNITÀ DI ELABORAZIONE CENTRALE desktop non avrà alcuna lettera al termine, o forse una “K” o “T”

Una porzione da 8 GB di MEMORIA DDR4 AD ACCESSO CASUALE dovrebbe essere il volume minimo di memoria di sistema per cui risolvi. Tuttavia, 4 GB funzioneranno bene per le attività fondamentali. Sentirai prima la necessità di una workstation con specifiche così basse. Detto questo, 16 GB o 8 GB ti permetteranno di tenere aperte tonnellate di schede sul browser e di avere ancora un posto per un programma impegnativo come Image Shop . E 16 GB è il minimo consigliato per un utilizzo qualificato per la creazione di contenuti.

Nozioni di base di ALL-IN-ONE (AIO), seconda parte: archiviazione e porte di ingresso

Per quanto riguarda l’archiviazione, cerca un HDD (disco rigido) della capacità di un terabyte se hai intenzione di archiviare video sul tuo PERSONAL COMPUTER (PC). I video intasano i dischi rigidi più velocemente di qualsiasi altro tipo di cartella. Se sei una bestia da download pesante, opta per un’unità da 2 TB. L’unico problema è che un tradizionale HDD rotante è relativamente lento all’avvio e al caricamento delle app. Supponiamo che preferiresti avere un sistema più scattante che è più demone della velocità di un repository di archiviazione di file. Cerca un ALL-IN-ONE (AIO) che utilizzi un’unità a stato solido come unità di avvio. Supponi di conservare tutto il tuo dispositivo di archiviazione collegato alla rete mentale virtuale di fila. Oppure tienilo nel cloud. Quasi qualsiasi unità a stato solido (SSD) o disco rigido 250 più eccellente più favoloso dovrebbe essere sufficiente. È sufficiente per il sistema operativo (OS) e una manciata di programmi usati spesso.

Puoi avere l’eccellenza di entrambi i mondi con un PERSONAL COMPUTER (PC) all-in-one (AIO). Si avvia da un’unità a stato solido (SSD) ma ha un disco rigido rotante aggiuntivo per l’archiviazione. In quella situazione, cerca un’unità di avvio SSD da 128 GB e 1 TB di spazio di archiviazione aggiuntivo. Sei un utente esperto. Avrai bisogno di spazio di archiviazione aggiuntivo (da 2 TB a 4 TB). Progetta mantenendo il tuo intero pool di video, musica e immagini sul tuo ALL-IN-ONE (AIO).

Più comprensione Best All In One Computer

Anche l’aggiunta di un ulteriore terabyte (TB) è facile con un disco rigido esterno . Gli SSD costano di più per gigabyte (GB) rispetto ai normali HDD rotanti. Ma gli SSD si avviano e si alzano dalla sospensione molto più velocemente dei dischi rigidi tradizionali. Che li acclamiamo molto come dischi rigidi di avvio. La scelta di un ALL-IN-ONE (AIO) con un modulo di memorizzazione nella cache della memoria Intel Optane che integra un disco rigido del piatto può accelerare alcune attività come il caricamento delle app, la velocità effettiva corretta, ottenere un SSD “reale” come unità principale (C 🙂 . Sfortunatamente, alcuni PERSONAL COMPUTER (PC) ALL-IN-ONE (AIO) sono difficili o impossibili da promuovere da soli. Quindi, assicurati di ottenere ciò che desideri all’inizio.  

Qualche dettaglio in più Best All In One Computer:

Poiché un all-in-one (AIO) è un processore al centro, dovrebbe avere tutte le porte di input di cui ti aspetti di aver bisogno durante le attività quotidiane. Porte bus seriali particolarmente universali (in luoghi di facile accesso, se possibile). Potresti anche volere una porta Ethernet dedicata, anche se la maggior parte degli all-in-one (AIO) oggi sono dotati di Wi-Fi care integrato. In questo modo puoi collegare facilmente l’organizzazione alla rete wireless che hai già a casa tua.

Inoltre è vicina una porta HDMI, che ti dà la flessibilità di usare. Per utilizzare l’AIO come display discreto per un PC separato. Inoltre, una console di gioco o un’altra sorgente video. Fornisce anche un ALL-IN-ONE (AIO) con un’eccellente raccolta di alcune potenziali utilità. Anni dopo come monitor autonomo, quando la parte interna del PERSONAL COMPUTER (PC) diventa obsoleta.

READ  Come acquisire schermate di MacBook

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »