I migliori giochi PlayStation Portable

La PlayStation Portable è rimasta una console sottovalutata. I migliori giochi per PSP. Basta guardare la nostra selezione dei migliori giochi per console per esserne sicuri.

La PSP non è riuscita a diventare ciò che i suoi creatori speravano: una versione compatta della PS2 , ma il set-top box rimane nella nostra memoria per il suo ambizioso set di funzioni per il suo tempo. I migliori giochi per PSP. Su di esso, si potevano guardare film, ascoltare musica (per lo più scaricata da YouTube) e, naturalmente, giocare a giochi strani e creativi allo stesso tempo.

Se fossi disposto a sopportare un po ‘di imbarazzo di questa piattaforma, hai presto scoperto uno dei principali punti di forza dei giochi per PSP: erano l’intermedio perfetto tra i giochi brevi, ad esempio, per GameBoy e le lunghe avventure per PS2. È tempo di ricordare i 25 migliori progetti PSP, ognuno dei quali è riuscito a superare la prova del tempo.

1. Half-Minute Hero: i migliori giochi per PSP

Hai un minuto? Che ne dici di 30 secondi? Fantastico, perché è esattamente quanto ti serve per salvare il mondo intero.

Half-Minute Hero, sviluppato da Marvelous Entertainment, capovolge le fondamenta del genere RPG, offrendo ai giocatori in soli 30 secondi il percorso del tipico eroe – per sconfiggere tutti i nemici, pompare le loro abilità e, infine, salvare il mondo. Fortunatamente, il timer può essere riavviato ripetutamente e il divertimento principale nel Groundhog Day locale è imparare le azioni degli avversari, che possono quindi essere rivolte contro di loro. Half-Minute Hero è così insolito che è difficile definire il suo genere, ma credi che non te ne preoccuperai durante il gioco.

2. Killzone: Liberation: i migliori giochi per PSP

Anche se il gioco parla di morte e distruzione, Killzone: Liberation sembra uno dei più belli su PSP ed è giustamente considerato uno dei migliori progetti della serie Killzone.

Liberation sta abbandonando le solite meccaniche FPS a favore di una vista isometrica dall’alto verso il basso, in cui una reazione è importante quanto il pensiero tattico. Il gioco è abbastanza complicato, quindi è quasi impossibile completare qualsiasi missione senza preparazione.

Invece di pompare numerose armi, qui viene presentato un profondo sistema di equipaggiamento e abilità, che ti consente di adattare l’eroe al tuo stile di passaggio. Considerando che il gioco ha la migliore modalità multiplayer tra tutti i progetti PSP, Liberation può essere meritatamente definito un motivo per acquistare questa console.

3. Jeanne d’Arc: i migliori giochi per PSP

Nessuno sa perché Studio Level-5 abbia deciso di raccontare di nuovo la storia di Giovanna d’Arco invece di creare una nuova eroina con origini francesi. Ma questo non è particolarmente importante perché abbiamo uno sguardo alquanto sorprendente su una figura storica (con magia e combattimenti con demoni). I migliori giochi per PSP. Presentato sotto forma di un eccezionale gioco di ruolo tattico.

Come Tactics Ogre e Final Fantasy Tactics, le battaglie a Jeanne D’Arc si svolgono su una mappa condivisa, ei giocatori dovranno reclutare nuovi eroi nelle loro squadre e pomparli. Tra le caratteristiche del gioco – un tempo limitato per ogni battaglia, in stile anime e guerre piuttosto intense e dinamiche – Jeanne D’Arc ha superato molti concorrenti nel suo genere.

4. Secret Agent Clank: i migliori giochi per PSP

Il suo nome è XJ-0461. Clank XJ-0461. Ricorda questo nome. Se ti è piaciuto l’originale Ratchet and Clank, ti ​​consigliamo vivamente di dare un’occhiata all’eccellente spin-off: Secret Agent Clank.

Questa avventura mescola il gameplay tradizionale di Ratchet e Clank con interessanti elementi platform 3D. Troverai livelli con veicoli, missioni per catturare oggetti, livelli con i divertenti ricordi di Quark e vivaci scontri a fuoco con Ratchet. Questo spin-off ha conservato tutto ciò per cui abbiamo amato l’originale: molti gadget e armi incredibili, personaggi colorati e una presentazione creativa.

5. Ogni estensione extra: i migliori giochi per PSP

Gli screenshot di Every Extend Extra di Q Entertainment sembrano quasi sempre un pasticcio multicolore, che spaventa molti potenziali giocatori. Tuttavia, è sufficiente dedicare qualche minuto al gioco per padroneggiare le meccaniche di base e capirai qual è la bellezza di Every Extend Extra.

La missione è semplice: far saltare in aria la nave e avviare una reazione a catena, che idealmente dovrebbe distruggere il boss principale. Ogni livello qui è un puzzle sofisticato in cui devi calcolare tutte le tue azioni per demolire tutto sul tuo percorso con il semplice tocco di un pulsante. Inoltre, ad ogni livello, troverai nuovi nemici, nuove posizioni e melodie contemporanee registrate da Tetsuya Mizuguchi (Rez, Lumines), che portano la varietà necessaria al gameplay Extend Extra.

6. Ys Seven: i migliori giochi per PSP

Il sette è stato un numero fortunato per il franchise di giochi di ruolo di Nihon Falcom. Ys Seven può essere visto come un’evoluzione della serie: tipico dei vecchi Ys, gli sprite 2D e gli ambienti hanno lasciato il posto a un’avventura 3D a tutti gli effetti con personaggi colorati, nuovi sistemi e una trama piuttosto divertente.

Potresti pensare che un gioco di ruolo di 30 ore sia eccessivo per una console portatile, ma credimi, Ys Seven, con le sue bellissime battaglie, il mondo ricco e la trama ben scritta, non ti farà annoiare per un minuto.

7. Mega Man Powered Up: i migliori giochi per PSP

Mega Man Powered Up non è solo un remake del classico gioco per NES. È finita in questa lista grazie a un ripensamento completo dell’originale. Il gioco piace con una grafica aggiornata, nuovi livelli e modalità per passare dall’eroe titolare ai boss robot.

Sembrerebbe tutto come lo spettacolo The Muppet Babies se avesse esplosioni, battaglie e la capacità di rubare le abilità di altre persone. E se questo non è abbastanza per te, come fan della serie vecchia scuola, allora soprattutto per te, c’è un editor di livelli nel gioco e la possibilità di condividerli con altri giocatori.

8. Ape Escape On the Loose: I migliori giochi per PSP

Ape Escape: On the Loose è un bellissimo remake del gioco originale per PS1 con grafica aggiornata e tonnellate di minigiochi a tema. Naturalmente, la traduzione del progetto non può essere definita eccezionale e la gestione dei tempi è scomoda. Tuttavia, chiudi gli occhi davanti a tutto questo alla luce dei vantaggi di Ape Escape: platform eccellenti, gadget creativi e il fascino generale del gioco.

9. Kingdom Hearts: Birth by Sleep

Kingdom Hearts: Birth By Sleep avrebbe potuto essere un gioco mediocre progettato solo per raccogliere più soldi possibile dai fan della serie mentre aspettano un sequel in piena regola. Ma invece, Square ha rilasciato una delle puntate più critiche della serie, che si è mescolata alla tradizione di questo universo con la stessa grazia dell’epico Kingdom Hearts 2. Molto prima che Kingdom Hearts 3 fosse annunciato per PlayStation 4 e Xbox One, Birth By Sleep era percepito come una terza parte oggettiva.

Il luogo di Sora, protagonista delle parti precedenti. È stato preso da Terra, Aqua e Ventus, il che all’inizio è fonte di confusione. Ma puoi abituarti a questi cambiamenti in tempi relativamente brevi: l’ambiente familiare e le battaglie svolte al massimo livello ci aiutano in questo.

10. Gran Turismo PSP

Gran Turismo PSP si è sorprendentemente dimostrato di essere un degno successore della serie. Anche se è stato rilasciato su una console portatile. Studio Polyphony Digital. Che ha sviluppato l’esclusiva GT per il set-top box Sony, non ha pensato di rallentare. Ci stava presentando un eccellente progetto in tutti i sensi.

La prima cosa che salta all’occhio è la splendida grafica di GT, ma questo non è l’unico vantaggio del gioco. Ci sono più di 800 auto, 35 piste e supporto perfettamente implementato per il gameplay a 60 fps, che ti consente di dimenticare l’assenza di una modalità carriera tradizionale e di immergerti nella personalizzazione profonda delle auto. Inoltre, GT PSP piace alle gare multiplayer e alla possibilità di condividere le tue auto con gli amici.

11. Dissidia 012 Final Fantasy

Se il primo Dissidia Final Fantasy è stata un’umile dichiarazione d’amore per la serie, allora nel sequel la quantità di fan service nell’universo di FF è cresciuta di almeno 12 volte Dissidia 012, concepito come prequel del primo Dissidia, miscele standard. Meccaniche JRPG con battaglie 1 × 1 sgargianti e ad alto numero di ottani. Risolve anche alcuni problemi di bilanciamento e introduce alcuni eroi familiari a tutti i fan di FF. Questo è un vero paradiso per gli amanti della serie, ma anche i principianti saranno interessati a giocare a Dissidia 012 Final Fantasy e ad apprezzare l’atmosfera locale.

12. Persona 3 Portable

Il vantaggio principale di adattare Persona 3 (l’originale uscito su PS2) per l’attenzione ai dettagli di PSP è stato ottenuto con il porting della nuova piattaforma. Il mondo di gioco è perfettamente ottimizzato per la console e una ragazza funge da personaggio principale. I migliori giochi per PSP. Questo cambia notevolmente il tono generale della storia, permettendoti di dare uno sguardo nuovo agli eventi familiari.

La versione PSP del famoso JRPG si distingue anche per il sistema di dungeon riportato dall’originale, senza il quale nessuno dei migliori giochi del genere può fare. Forse l’unico progetto che è riuscito a superare la terza parte è Persona 4 Golden per PS Vita.

13. LocoRoco 2

LocoRoco 2 è impossibile da odiare. Dopo aver trascorso solo pochi minuti in un affascinante gioco di puzzle di Japan Studio, tu, senza accorgertene. Studio sociale Salesforce . Canterà insieme agli eroi del gioco, esplorando il vasto mondo con interesse.

Tutto ciò che ha reso LocoRoco memorabile è tornato nel sequel. Comprese le meccaniche che ti consentono di inclinare il mondo di gioco in tutti i tipi di angoli per risolvere i problemi. E dovrai diventare un vero esperto in questa materia se vuoi scoprire tutti i segreti. E missioni bonus sparse in varie località. Ma non lasciarti ingannare dalla grafica carina. LocoRoco 2 è incredibilmente difficile da completare.

14. Valkyria Chronicles II

Si temeva che il sequel portatile di Valkyria Chronicles fosse pubblicato su PS3. Perderebbe la profondità dell’originale, ma Sega ha dimostrato che questi timori erano infondati. Valkyria Chronicles II continua la storia di Avan Hardin dallo stesso punto in cui si è conclusa l’ultima parte. Un’intensa avventura ci attende alla Royal Military Academy. Sarà necessario risolvere i conflitti sia sul campo di battaglia che oltre. È fondamentale che nelle Cronache di Valkyria portatili, ogni attività, sia che si tratti di gestione della fanteria, personalizzazione dell’equipaggiamento militare o battaglie su larga scala. Viene eseguito allo stesso livello del gioco originale.

15. Tattiche di Final Fantasy: La guerra dei leoni

Come remake aggiornato di Final Fantasy Tactics pubblicato su PlayStation, Final Fantasy Tactics: The War of the Lions espande il potenziale tattico dell’originale, aggiungendo nuovi eroi, professioni e filmati per cui vale la pena giocare.

Se non ti perdi nella complessità della trama locale, probabilmente passerai più di un giorno a pensare a una strategia ea formare il tuo esercito. Come l’originale, il gioco è piuttosto difficile per i neofiti; tuttavia, coloro che desiderano imparare dai propri errori apprezzeranno il gameplay ricco di curiosità.

16. Castlevania: The Dracula X Chronicles

Per molti anni, Dracula X: Rondo of Blood è rimasto un diamante di Castlevania inaccessibile alla maggior parte dei giocatori, che solo i possessori della console giapponese Turbo-Grafx 16 CD potevano ammirare. E poi è uscito Castlevania: The Dracula X Chronicles, che includeva un remake 2.5D di Rondo e una versione modificata della leggendaria Symphony of the Night per PlayStation 1. migliori auricolari true wireless 2021 . Questa collezione ha un valore reale per ogni fan del gioco che andrà pazzo per molti nuovi eroi e combattimenti contro i boss.

17. Collezione Power Stone

Un progetto che è essenzialmente una raccolta di due parti (Power Stone e Power Stone 2). Power Stone è famoso per aver reso popolari le risse 3D multiplayer molto prima del rilascio di PlayStation All-Stars. Ci sono molti personaggi colorati, ognuno dei quali può trasformare una normale battaglia nell’arena in un’azione esplosiva.

La decisione di spostare il Dreamcast esclusivamente su PSP è stata giusta, non solo perché il palmare era ottimo per il gioco arcade. Ma anche perché la PSP si era già guadagnata la reputazione di piattaforma su cui i successi dimenticati prendono una seconda vita. Questo è quello che è successo con la Power Stone Collection.

18. Monster Hunter Freedom

Monster Hunter Freedom richiede molto dai giocatori. Sarebbe utile se avessi la pazienza e la resistenza per apprezzare il gioco. Se sei pronto a farlo, scoprirai uno dei progetti PSP più impressionanti.

Ispirato da Monster Hunter G, Freedom è un enorme simulatore di caccia ai mostri con il potere di stabilire il ritmo. È interessante notare che ogni mostro deve cercare un approccio diverso. E la pianificazione dell’operazione a volte può trascinarsi per lunghe ore. Trascorrerai molto tempo in Monster Hunter Freedom in vani tentativi ed esperimenti. Che prima o poi darà i suoi frutti. Vale la pena notare che è stato con questa parte che la serie ha portato il riconoscimento internazionale.

19. Final Fantasy 7: Crisis Core

Final Fantasy 7: Crisis Core riporta i fan nel miglior mondo mai visto nei giochi precedenti. Ci sono tonnellate di eroi familiari di FF7 (incluso Zach). E una serie impressionante di missioni creative che ti consentono di affrontare l’avventura al tuo ritmo.

Tuttavia, le meccaniche di gioco sono molto diverse da quelle che siamo abituati a vedere. Crisis Core conserva tutti i componenti classici di FF7 mentre racconta in modo ingegnoso una storia familiare. I migliori altoparlanti per computer . È stato uno dei primi grandi progetti per Hajima Tabata tornare come Game Director in Final Fantasy 15.

20. Grand Theft Auto: Vice City Stories

Grand Theft Auto: Vice City Stories (VCS) non è il primo spin-off di GTA per console portatili, ma è probabilmente il più dettagliato nel suo genere. Un prequel di Grand Theft Auto: Vice City (pubblicato su PS2). VCS utilizza tutte le funzionalità PSP per rendere il mondo di GTA il più realistico possibile. Per fare ciò, gli autori hanno utilizzato un nuovo motore di gioco, che ha permesso di ottenere una grafica straordinaria secondo gli standard delle console portatili. Anche alla luce di GTA Online, VCS rimane un risultato eccezionale.

21. Patapon 3

È estremamente difficile spiegare i dettagli di gioco di questa PSP in esclusiva a coloro che hanno sentito parlare per la prima volta di questa serie. È un gioco che utilizza elementi dei giochi ritmici per creare un’esperienza di gioco unica. Ricorda un po ‘un misto di Lemmings ed Elite Beat Agents. Oppure LocoRoco e Donkey Konga. Vedere? È complicato.

In Patapon 3, gli sviluppatori di Pyramid hanno perfezionato la loro formula. Anche qui dobbiamo guidare l’esercito dei Patapons e sconfiggere i sette archivi, controllando le azioni dei nostri subordinati con l’aiuto del tamburo. Controlli intuitivi, grafica ricca e multiplayer hanno permesso alla terza parte di superare i suoi predecessori sotto tutti gli aspetti.

22. Daxter

Daxter è uno spin-off di Jak & Daxter per PS2 che è uscito abbastanza inaspettatamente. Ambientato durante gli eventi di Jak 2, un mix di platform e sparatutto open world di Ready at Dawn racconta la storia di un carismatico ocelot

Daxter sta cercando di salvare il suo amico Jack dalle grinfie del barone Praxis. Se non hai suonato nessuna delle parti di Jak & Daxter (dovresti vergognarti), probabilmente non hai capito nulla della frase precedente. Questo è logico poiché il gioco è principalmente rivolto ai fan di lunga data del franchise.

La grafica e la varietà di Daxter sembravano incredibili per l’epoca, dato che il progetto era uscito su una console portatile, e ancora oggi il gioco sembra un degno rappresentante della serie Jak & Daxter. Ha tutto: azione, dramma, umorismo, combattimenti contro i boss. Multigiocatore LAN, minigiochi, oggetti da collezione e una miriade di altre cose per cui vale la pena acquistare Daxter su PSP.

23. God of War: Ghost of Sparta

Ready at Dawn e SCE Santa Monica Studio ha sapientemente portato la serie God of War sulla console portatile di Sony. Al contrario, mantiene il suo elemento centrale: un gameplay brutale e senza compromessi. È riuscita a superare persino God of War: Chains of Olympus, che è meritatamente considerato esemplare nel suo genere.

Al centro della trama del gioco c’è un’altra avventura di Kratos. Durante il quale cerca suo fratello Deimos. Che, a proposito, è una parte essenziale della trama trasversale dell’intera serie. E sebbene il progetto sia ancora notevolmente inferiore ai dettagli rilasciati sulle console domestiche. Riesce a sorprenderci con nuove tecniche e location. Quando passerai attraverso le profondità di Atlantide. Naviga lungo il fiume del pianto e esplora il regno dei morti. Ti sentirai come un eroe a tutti gli effetti dei miti greci.

24. Metal Gear Solid: Peace Walker

Metal Gear Solid: Peace Walker porta l’atmosfera di successo delle puntate precedenti su una console portatile. Il che dà l’impressione che Hideo Kojima abbia aggiornato segretamente la nostra PSP. Perché non c’è altra spiegazione per come questa console riesca a far fronte a un gioco così grande. La trama folle, tonnellate di contenuti bonus. E la formazione dell’esercito che successivamente si sposterà in Metal Gear Solid 5. The Phantom Pain ti terrà impegnato per almeno 30 ore. Sì, trenta ore, hai sentito bene.

Qui troverai i classici gadget Snake, un profondo controllo delle squadre e la Mother Base. E l’addestramento delle vostre cariche, che andranno in varie missioni. Getta in modalità multiplayer cooperativa e competitiva per Peace Walker, una delle migliori console portatili della loro storia.

25. Lumines

Lumines è un capolavoro immortale. Il puzzle game psichedelico Tetsui Mizuguchi, anche un decennio dopo la sua uscita, riesce a catturare le nostre menti. Usando in modo intelligente l’illuminazione e la recitazione vocale, ogni incontro qui sembra un’opera d’arte. Lumines utilizza un concetto familiare a tutti i giocatori, portandolo a livelli mai visti prima.

È interessante notare che uno dei primi giochi rilasciati su PSP è in cima alla nostra lista. E penso che sarai d’accordo con la nostra scelta se ci dedichi almeno un paio di minuti, nonostante sia seguito da sequel su PS3, PS Vita e persino iOS con Android. L’originale su PSP rimane il migliore.

READ  Un debuttante diventa un maestro! Tutorial sull'overclock della scheda grafica AMD / NVIDIA

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »