Migliore tastiera wireless: guida all’acquisto

Cerchi una tastiera wireless per il tuo computer, possibilmente economica e di buona qualità? Se vuoi, posso consigliarne alcuni e aiutarti a scegliere quello che meglio si adatta alle tue esigenze. Con prezzi che partono da poco meno di 20 euro, è possibile portare a casa tastiere di ogni tipo: da quelle tradizionali a quelle con trackpad integrato, passando per i modelli gaming.

Ma le tastiere wireless non possono connettersi solo ai computer e sul mercato sono disponibili innumerevoli prodotti progettati specificamente per tablet e altri dispositivi portatili. Con la diffusione delle Smart TV, inoltre, è nata anche la necessità di disporre di dispositivi di puntamento evoluti anche con televisori. E, naturalmente, ci sono anche tastiere specifiche per questa esigenza.

Ma andiamo con ordine e vediamo insieme alcune caratteristiche che devono essere considerate prima di acquistare una tastiera wireless. Scegliere la tastiera wireless giusta per te e come usi il tuo computer, tablet, smartphone o Smart TV è semplice, ma prima di imbatterti nell’acquisto, ti consiglio di prestare attenzione alle cose che spiego in questa pagina.

Come scegliere una tastiera wireless

Per scegliere la tastiera wireless che si adatta alle tue esigenze molto personali, devi prestare attenzione ad alcuni fattori. Non aver paura. È semplice, ma senza conoscere le definizioni di base che appartengono a questa categoria di prodotto, non vai da nessuna parte e rischi di acquistare un prodotto che non soddisfa le tue aspettative o, peggio, non compatibile con il sistema a cui viene utilizzato. Vuoi abbinare.

disposizione

Scommetto che hai sentito spesso parlare di layout e del fatto che le tastiere (ovviamente anche quelle con cavo) possono avere forme diverse. Se non ne sei ancora a conoscenza, la disposizione dei tasti sulla tastiera: in Italia utilizziamo lo schema QWERTY  (in cui le prime lettere della tastiera, a partire dall’angolo in alto a sinistra, sono appunto QWERTY). Tuttavia, ci sono anche layout come il tedesco QWERTZ e il francese AZERTY . Prima di acquistare una tastiera, assicurati che abbia la forma che desideri. La digitazione rapida su una tastiera richiede una buona conoscenza del layout e delle abitudini della tastiera. Se non ti piace imparare di nuovo a digitare il testo sul tuo computer, scegli un modello con un modulo che conosci.

Dimensioni

Le tastiere non hanno tutte le stesse dimensioni . Ci sono quelle standard (o full size ) con le dimensioni esatte che troviamo sulla maggior parte dei notebook o delle tastiere per PC desktop, e poi ci sono le mini tastiere   (circa 2/3 della dimensione standard) destinate principalmente all’uso con dispositivi portatili.

Scegliere la dimensione della tua prossima tastiera personale e legata al dispositivo con cui intendi utilizzarla. In particolare, i tablet possono avere modelli di tastiera specifici che possono essere inseriti nel dispositivo stesso. Al contrario, i modelli per smartphone e Smart TV solitamente sono anche più piccoli perché progettati per essere tenuti durante l’uso e non posizionati sopra.

Tastiere da gioco e meccaniche

Le tastiere da gioco sono tastiere rivolte ai videogiocatori, quindi con caratteristiche che servono a soddisfare le loro specifiche esigenze. Spesso sono caratterizzati da un design tutt’altro che sobrio e dalla presenza di retroilluminazione RGB (quindi con un gran numero di colori), ma non è solo una questione estetica. Le tastiere da gioco devono godere di un’affidabilità impeccabile con la pressione di più tasti e una velocità incredibile.

Gli aspetti da considerare sono il rollover dei tasti , che rappresenta il numero di tasti che è possibile premere contemporaneamente aspettandosi una risposta dalla tastiera; anti-ghosting , una tecnologia per evitare di premere un tasto “fantasma” quando vengono premuti due o più tasti diversi; velocità di polling , che è l’intervallo di tempo tra la pressione di un tasto e quella successiva affinché venga riconosciuto.

Le tastiere che di solito eccellono in queste caratteristiche sono le tastiere meccaniche , che sono state le preferite dai giocatori più esigenti. L’elettronica di queste tastiere può gestire singolarmente i tasti (chiamati interruttori) (a differenza di quelli a membrana) e sono più veloci e affidabili alla pressione. Ma ci sono anche degli svantaggi: gli interruttori più estremi sono anche particolarmente rumorosi e inadatti per scrivere testi lunghi in ambienti silenziosi.

Connettività

La domanda è Bluetooth o Wi-Fi ? Non c’è molta scelta nella soluzione di connettività delle tastiere wireless, ma questa decisione è cruciale. Le tastiere wireless possono sfruttare queste due diverse tecnologie per comunicare con il computer:  Bluetooth Wi-Fi a 2,4 GHz , entrambe con una portata di circa 10 metri.

La tastiera basata sulla tecnologia Bluetooth non richiede il funzionamento di ricevitori esterni (purché il computer abbia il Bluetooth integrato) ed è compatibile con un’ampia gamma di dispositivi, come smartphone e tablet.

Le tastiere si basano sulla tecnologia wireless a 2,4 GHz che utilizza i ricevitori USB dei proprietari per limitare la loro compatibilità con smartphone, tablet e Smart TV. Sono anche più inclini alle interferenze di altri dispositivi che utilizzano la banda a 2,4 GHz.

Generalmente ti consiglio di orientarti verso la tecnologia Bluetooth, ma se intendi utilizzare la tua prossima tastiera solo con il PC e non hai problemi a “monopolizzare” una porta USB solo per il ricevitore, considera l’acquisto di tastiere Wi-Fi. Fi a 2,4 GHz.

Trackpad e tasti programmabili

La tastiera non contiene solo i tasti di digitazione. Sebbene esista uno standard che determina la disposizione dei tasti primari e impone altri tasti essenziali, alcune tastiere hanno anche diversi sistemi di input integrati nello stesso chassis. Quello che trovi più comunemente è il trackpad .

Un trackpad integrato   (come quello che si trova sui notebook) sostituisce il mouse, soprattutto con sistemi ultraportatili o Smart TV. come aggiornare i driver . È un dispositivo di puntamento meno comodo di un mouse, ma può essere utilizzato in molte circostanze diverse mantenendo la stessa funzionalità. Puoi anche trovare i tasti per il controllo multimediale (come Riproduci, Pausa e altri) per musica e video.

Le tastiere più importanti hanno anche un tastierino numerico o anche alcuni tasti programmabili. È possibile assegnare varie funzioni (i giocatori in genere le scelgono per impostare “Macro” per eseguire una serie di azioni diverse con una singola interazione). Scegli quello che include i tasti e le funzioni di cui hai bisogno.

Altre caratteristiche

Ci sono ancora altri fattori da sapere prima di passare alla scelta della tua nuova tastiera wireless:

la retroilluminazione è una di queste: se lavori di sera o comunque ti ritrovi spesso a utilizzare il tuo impianto al buio, acquista una tastiera con retroilluminazione per i tasti.

L’ alimentatore è anche essenziale, che, parlando di tastiere wireless, avviene sempre tramite la batteria . Puoi trovare le classiche batterie AA / AAA  o avere batterie ricaricabili incorporate , come i telefoni cellulari, che si ricaricano tramite cavo USB.

A mio avviso, le tastiere con batterie integrate sono più comode (in quanto non c’è il rischio di non utilizzarle per mancanza di batterie AA / AAA). Tuttavia, queste valutazioni devono essere fatte in base alle tue esigenze.

Infine, considera sempre l’ ergonomia , soprattutto se intendi digitare a lungo con la tua nuova tastiera. Alcuni modelli fanno dell’ergonomia il loro punto di forza. Hanno progettato per evitare la sindrome del tunnel carpale e altri problemi articolari.

Una forma molto particolare li caratterizza (ondeggiante) e una disposizione dei tasti diversa dalle tastiere standard. Se soffri di problemi articolari o lavori per molte ore al computer, valuta attentamente l’acquisto.

Quale tastiera wireless acquistare

A questo punto, dovresti essere abbastanza chiaro su come scegliere la tua prossima tastiera wireless . Come puoi vedere di seguito, ce n’è per tutti i gusti e, soprattutto, per tutte le tasche.

La migliore tastiera wireless economica

Rii Mini i8 Wireless

La  Rii Mini i8 Wireless è una piccola tastiera dalla forma simile a un controller per videogiochi completa di tasti per il controllo multimediale e di un touchpad centrale in grado di simulare la presenza del mouse, l’avvio rapido delle applicazioni. Funziona tramite 2,4 GHz RF (richiede quindi un ricevitore USB) e alimentato da 2 batterie AAA. Ideale per l’utilizzo con Smart TV, mini PC e dispositivi portatili.

Rii Mini X1

La  Mini X1 è una mini-tastiera dotata di un touchpad girevole di 90 ° che può essere utilizzato in orizzontale e in verticale. Funziona tramite un ricevitore USB, utilizzando la frequenza radio a 2,4 GHz e alimentato da una batteria agli ioni di litio che può essere ricaricata tramite un cavo USB. Può essere utilizzato con un PC, un mini PC, una Smart TV e alcuni dispositivi portatili.

Logitech Wireless Combo MK220

Se desideri un kit mouse + tastiera economico ma non vuoi perdere l’affidabilità di un marchio noto, ti consiglio Logitech Wireless Combo MK220 con un ricevitore USB separato alimentato da 2 batterie AAA per la tastiera e 2 AA per la topo. Compatibile con i più disparati sistemi operativi, questa combo permette di avere una portata wireless di 10 metri attraverso la tecnologia wireless a 2,4 GHz integrata.

Kit Logitech MK270

Tra le tastiere più vendute c’è la Logitech MK270 , che viene offerta in un kit insieme a un mouse wireless. È una tastiera standard economica ma affidabile in formato full-size con un tastierino numerico sulla destra. Vanta una portata di 10 metri e una durata della batteria di 24 e 12 mesi rispettivamente per tastiera e mouse. Per risparmiare energia, la modalità standby viene impostata automaticamente. Oltre ai tasti standard (QWERTY), integra anche otto tasti di scelta rapida.

Logitech K400 Plus

La  Logitech K400 Inoltre è la versione aggiornata del Logitech K400, uno dei best-seller tastiere wireless su Amazon. Ha un touchpad integrato e 13 tasti multimediali. Il alimentato da due batterie AA con un’autonomia massima stimata di 18 mesi e ha una portata fino a 10 metri. Quindi, può connettersi a PC, smartphone e tablet che supportano l’installazione di ricevitori USB (2,4 GHz).

La migliore tastiera wireless di fascia media

Microsoft Wireless Desktop 850

Se hai bisogno di una tastiera wireless semplice, pratica e affidabile , puoi considerare anche il  Microsoft Wireless Desktop 850, che viene fornito completo di mouse, ha un tastierino numerico, i tasti per il controllo multimediale si presentano con un design classico ma accattivante (in nero) . Collegando un minuscolo ricevitore alla porta USB del computer (2.4GHz), è possibile ottenere una portata di oltre 9 metri. Per funzionare, il mouse richiede batterie AA e la tastiera richiede batterie AAA.

Fidati di Tecla 2 con mouse wireless: la migliore tastiera wireless

Trust Tecla 2 è un kit combinato di tastiera e mouse wireless di buona qualità con tutti gli elementi essenziali, oltre a dieci tasti per il controllo delle riproduzioni multimediali, come video e musica. Il mouse utilizza un sensore ottico e dispone di cinque pulsanti, mentre per l’interfacciamento con il PC. È necessario utilizzare il ricevitore USB in dotazione, che ha una dimensione ridotta e una portata di 8 metri. Inoltre, è possibile selezionare la sensibilità della mosca tramite il pulsante DPI integrato nel mouse. Per quanto riguarda la tastiera, invece, tra le caratteristiche peculiari, abbiamo il poggiapolsi con finitura antiscivolo.

Microsoft Designer Bluetooth: la migliore tastiera wireless

La tastiera Bluetooth Microsoft Designer è un dispositivo di formato standard con un tastierino numerico incluso e un design moderno ed estremamente sottile. Utilizza la tecnologia Bluetooth 4.0 per l’accoppiamento con il computer e per il minimo dispendio energetico. E la tecnologia BluTrack per il mouse ambidestro offerto di serie. Entrambi i dispositivi sono forniti con due batterie AAA incluse nella confezione originale. Necessario per la loro alimentazione (12 mesi per la tastiera, sei mesi per il mouse).

Drevo Calibur: la migliore tastiera wireless

Un’altra entusiasmante tastiera meccanica, sia USB che Bluetooth, è la Drevo Calibur , una tastiera senza tasti (senza tastierino numerico) con retroilluminazione a LED RGB personalizzabile e una scelta di interruttori marroni o rossi. Utilizza la connettività Bluetooth 4.0 e può avere un’autonomia fino a 20 ore in uso in modalità wireless. Integrazione fino a 7 modalità di illuminazione personalizzabili. È compatibile con i sistemi Windows e macOS ma può essere utilizzato anche con iOS e Android.

Logitech MK540: la migliore tastiera wireless

Un’altra classica combinazione di tastiera e mouse wireless è proposta dal Logitech MK540, che funziona con batterie AA e garantisce una portata di 10 metri con una connessione Unifying. La tastiera presenta un design leggermente arrotondato nella parte inferiore. come cambiare la password di Gmail . Include il tastierino numerico e sei tasti dedicati con funzioni multimediali. Funziona tramite wireless a 2,4 GHz e un minuscolo ricevitore USB per il collegamento a un PC. O altri dispositivi supportati, ed è anche un poggiapolsi che può essere utile in sessioni di scrittura più lunghe.

Logitech K800: la migliore tastiera wireless

Se hai bisogno di una tastiera retroilluminata di qualità, ti consiglio Logitech K800 Wireless Illuminated , LED bianchi notevolmente sobri per ogni tasto e un profilo sottile. La retroilluminazione è naturalmente regolabile (anche automaticamente in base alla luce presente nella stanza). E si accende solo se rileva la presenza delle mani dell’operatore davanti ai tasti. Offre un’autonomia di circa dieci giorni con una singola carica. Ma le batterie possono essere ricaricate tramite il cavo micro USB in dotazione.

La migliore tastiera wireless di fascia alta

Apple Magic Keyboard: la  migliore tastiera wireless

Se hai un Mac, puoi orientarti solo verso una  Apple Magic Keyboard , che si caratterizza per un elegante design in alluminio ed è essenziale sotto tutti i punti di vista: ha il numero minimo di tasti, è molto compatta, leggera e la sua la batteria integrata garantisce un’autonomia di oltre un mese. Apple lo produce sia in una versione senza tasti che con un tastierino numerico.

Tastiera Microsoft Surface: la migliore tastiera wireless

Una tastiera dall’ottima qualità costruttiva, sottile ma allo stesso tempo solida durante tutte le fasi di scrittura. Funziona tramite il protocollo Bluetooth a basso consumo (4.0 / 4.1). E garantisce una portata di 15 metri all’aria aperta. O fino a 7 metri in un tipico ambiente d’ufficio. Microsoft promette una durata di 5 milioni di sequenze di tasti per le chiavi QWERTY, oltre alla protezione crittografica AES per la digitazione senza problemi di sicurezza. L’alimentatore utilizza 2 batterie AAA (incluse nella dotazione originale), che durano fino a 12 mesi. La tastiera Microsoft Surface misura 42 x 11 centimetri, con uno spessore di quasi 2 centimetri.

Corsair K63 Wireless: la migliore tastiera wireless

La Corsair K63 Wireless è una tastiera meccanica di qualità, tra le poche ad aumentare la possibilità di essere utilizzata in modalità wireless 2.4 GHz ad alta velocità, con latenze intorno al millisecondo. Disponibile anche il supporto del collegamento via cavo, mentre per quanto riguarda le chiavi. Abbiamo interruttori meccanici Cherry MX Red apprezzati per le prestazioni del gioco. Non manca la retroilluminazione (solo blu) e la crittografia AES a 128 bit per proteggere quanto digitato con la tastiera.

Logitech G613: la migliore tastiera wireless

Il Logitech G613 è un’altra delle poche tastiere meccaniche in circolazione in grado di interfacciarsi con il PC anche senza fili. Utilizza una tecnologia di connessione proprietaria chiamata Lightspeed per fornire alte prestazioni ed eccellente efficienza energetica. Allo stesso tempo, i tasti adottano interruttori Romer-G in grado di durare fino a 70 milioni di clic. Oltre ai permessi essenziali, abbiamo anche sei tasti G. Programmabile con macro e profili per dare diversi comandi. La frequenza di aggiornamento degli input è di un millisecondo. Ma c’è anche la possibilità di usarlo in modalità Bluetooth per la massima compatibilità. Stai attento, però! La versione che propongo di seguito ha un layout internazionale e non italiano.

Logitech Craft: la migliore tastiera wireless

La tastiera Logitech Craft è pensata per i cosiddetti “creativi” che necessitano di una tastiera in grado di rispondere alle esigenze professionali di chi svolge lavori di precisione. È una tastiera wireless progettata con un pulsante di controllo rotante. Che consente di accedere a specifiche funzioni contestuali e modificarle ruotandole. Ad esempio, funziona con Photoshop, Illustrator, InDesign e Premiere Pro. Tra i tanti software compatibili e su PowerPoint, Excel e Word. Migliorare la produttività durante lo svolgimento di un incarico. I tasti sono retroilluminati con led che si accendono non appena il sistema rileva l’avvicinamento delle mani.

READ  Lenovo Yoga C930

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »