Come scegliere un microfono per il tuo PC

Che tu stia registrando podcast, video o stream o giocando con gli amici utilizzando la comunicazione vocale, il microfono è un must. Microfono per computer. Gli utenti di laptop probabilmente pensano a questo problema molto meno spesso poiché quasi tutti hanno un microfono o una cuffia integrati.

Affinché l’auricolare funzioni su un PC, è necessario un software speciale. E gli host di podcast e i blogger pongono elevate esigenze in termini di qualità della registrazione e dell’elaborazione del suono. Pertanto, oggi parliamo di scegliere un microfono per il tuo PC che ti consentirà di registrare suoni, comunicare e persino registrare voci o strumenti musicali.

Microfono USB o microfono tradizionale: microfono per computer

Per capire qual è il migliore, vale la pena prendere in prestito l’esperienza degli esperti di registrazione, i proprietari degli home studio. E la prima cosa a cui devi prestare attenzione è il tipo di connessione del microfono.

I microfoni USB presentano alcuni vantaggi rispetto ai microfoni standard, ovvero quelli collegati tramite ingresso XLR o 1/4.

La cosa più importante è che non è necessario installare software aggiuntivo. Un computer o un laptop solleva immediatamente il microfono e, se si dispone di un’applicazione DAW (workstation audio digitale), è possibile avviare subito la registrazione.

I microfoni USB hanno anche un’interfaccia digitale incorporata, quindi sono spesso più economici rispetto all’acquisto separato del microfono e dell’interfaccia. Quindi, se hai un budget limitato, puoi considerare l’acquisto di un microfono USB.

Esistono, tuttavia, limitazioni che si applicano ai microfoni USB. Non ci sono porte per questi sulla maggior parte delle console o interfacce di missaggio. Pertanto, se vuoi ancora scegliere l’opzione per collegarti a loro, dovrai cercare un modello con un connettore XLR aggiuntivo.

Questo è importante perché il telecomando o l’interfaccia ti daranno un maggiore controllo sull’equalizzatore e sulle impostazioni del suono, oltre che sulla sua qualità.

Conversione dell’audio in formato digitale: microfono per computer

Una delle funzioni delle interfacce audio in un computer e in alcune console di missaggio è convertire un segnale analogico da un microfono a uno digitale per elaborarlo ulteriormente.

Nei microfoni USB, questa funzione è integrata direttamente nel dispositivo stesso. Influisce anche su alcune specifiche che saranno importanti durante la registrazione del suono: frequenza di campionamento, profondità di bit e latenza hardware. Quando si registrano podcast, questo sarà meno importante che nella musica, ma è comunque necessario considerare tutte le possibili proprietà del dispositivo.

La conversione dell’audio analogico in digitale viene eseguita catturando un gran numero di campioni. La velocità e la profondità con cui vengono registrati i campioni determinano anche la qualità della traccia digitale finale. Pertanto, la frequenza di campionamento e i valori di profondità danno un’idea della qualità della registrazione.

Frequenza di campionamento

Si chiama anche velocità e si misura in kHz (kilohertz). Per coprire l’intera gamma di frequenze accessibile all’orecchio umano, è necessario utilizzare una frequenza di almeno 44,1 kHz, che viene utilizzata sui CD. Come fare screenshot su mac . Per la registrazione del suono, questa frequenza viene solitamente utilizzata come ottimale. Pertanto, è fondamentale considerare che il microfono deve supportare 44,1 kHz come frequenza di campionamento minima. I dispositivi professionali spesso utilizzano 48 kHz o 96 kHz. Questo perché tale apparecchiatura funziona con altri dispositivi ed è progettata per fornire la massima qualità del suono e possibilità di editing.

Profondità di bit

La profondità di bit determina quanti bit di informazione saranno contenuti in ogni campione nelle registrazioni digitali. Questo, a sua volta, ci dà una comprensione della risoluzione e dei dettagli della registrazione. Come aggiornare mac . I CD utilizzano una profondità di 16 bit, che è il requisito minimo per il microfono. I dispositivi professionali utilizzano 24 bit e alcuni microfoni USB hanno le specifiche esatte.

Latenza hardware

Questa caratteristica si riferisce al ritardo tra il momento in cui il suono raggiunge il microfono e il tempo necessario per elaborare il segnale per essere convertito in digitale e pronto per la riproduzione. Questa caratteristica è meno critica per chi scrive il testo, ma è fondamentalmente essenziale per il musicista. I migliori microfoni per computer . Questo indicatore si attiva quando si registra una nuova traccia mentre si ascolta quella vecchia o molte altre tramite le cuffie. In generale, maggiore è la qualità del microfono, minore è la latenza hardware. E questo è il motivo per cui i musicisti preferiscono modelli più costosi.

Alcuni produttori di microfoni USB hanno risolto questo problema includendo le cuffie sul corpo del microfono per riprodurre la musica in tempo reale.

Microfoni a condensatore o dinamici: microfono per computer

Molte persone sanno che esistono due tipi principali di microfoni. Ma non tutti hanno una buona idea del perché e di quali sono adatti a cosa. Partiamo dal presupposto che il microfono del PC non svolgerà il ruolo di amplificatore del suono. Cioè, non verrà utilizzato sul palco.

Quando si creano microfoni, lo stesso implicito dai produttori, un microfono USB per un computer sarà progettato per la registrazione. Pertanto, la maggior parte dei microfoni USB sono microfoni a condensatore piuttosto che dinamici.

I microfoni a condensatore hanno una frequenza audio più ampia e una migliore risposta ai transienti, quindi vengono spesso utilizzati per la registrazione, anche in studio. Sono scomodi per l’uso sul palco, anche a causa delle loro dimensioni più compatte e della sensibilità quando si tratta di suoni forti. I migliori auricolari true wireless del 2021 . È qui che la durata dei microfoni dinamici e le loro dimensioni sono molto più convenienti.

Tuttavia, alcuni produttori hanno iniziato a includere una porta USB nella progettazione di microfoni dinamici da utilizzare sia sul palco che durante la registrazione. Questo è un tipo di opzione di viaggio, che però non è l’ideale per la casa. Un esempio di un tale microfono è l’Audio-Technica AT2005USB.

Dimensione del diaframma: microfono per computer

Il diaframma del microfono è un altro parametro che varia da modello a modello. È la membrana che per prima si scontra con l’onda sonora. I modelli a membrana larga sono versatili e sensibili. Fanno un lavoro molto migliore nel registrare le basse frequenze.

Il diaframma piccolo è adatto per la registrazione di strumenti acustici come chitarra e acuti. Se stai registrando qualcosa che implica musica acustica, questo è qualcosa da considerare.

Diagramma di radiazione polare: microfono per computer

I microfoni rilevano il suono in modi diversi e da direzioni diverse. In alcuni casi, un microfono omnidirezionale è più adatto a te, che rileverà l’ambiente, ecc. Ma quando si tratta di comunicare e registrare video, è meglio scegliere un microfono che preleva il suono da una direzione e si concentra su la voce. Ecco come funzionano i microfoni cardioidi. Hanno preso il loro nome dalla forma che sembra un cuore. Spesso raccolgono il suono dalla parte anteriore, sopprimendo parzialmente altri suoni. Il diagramma polare semi-cardioide ha una direzione ancora più stretta ed è più adatto per la registrazione.

Un microfono omnidirezionale richiesto durante la registrazione di più persone, come un podcast di gruppo. O quando si registrano vari strumenti in una piccola stanza.

Il microfono multidirezionale è un’altra opzione che combina le funzionalità di entrambi. Questi microfoni hanno un interruttore che regola la ricezione del suono. Se non sei sicuro del tipo di registrazione di cui hai bisogno, questo microfono è la scelta migliore.

La funzionalità dei microfoni USB: microfono per computer

I microfoni standard differiscono notevolmente dai microfoni USB. Poiché quest’ultimo è progettato per funzionare con un software di registrazione specifico, di solito hanno pulsanti e controlli dedicati sul corpo. Ci sarà quasi sempre un controllo del volume sul microfono, in alcuni casi un controllo direzionale.

Alcuni modelli sono dotati di funzionalità di monitoraggio in tempo reale per abbinare il suono alle tracce registrate in precedenza.

Un pulsante di silenziamento appare anche su alcuni microfoni e consente di silenziare il segnale. Questo è conveniente per coloro che giocano e comunicano tramite chat vocale. Il filtro passa-basso blocca rumori e suoni estranei.

Il Blue Yeti è uno dei microfoni più popolari utilizzati da molti blogger e giocatori. Non solo offre audio di alta qualità, ma offre anche un prezzo accessibile. La funzionalità di questo microfono è comoda e dopo un po ‘non sarai in grado di svezzarti da esso. Blue Yeti è adatto sia per computer Mac che per dispositivi Windows.

Blue Yeti ha ricevuto quattro modalità di funzionamento: registrazione vocale singola, conferenze, interviste e registrazione musicale. La versatilità di questo dispositivo spiega al meglio la sua popolarità. Puoi collegare le cuffie al Blue Yeti e uno stand pensato nel design, che ti consente di regolare la posizione del microfono.

Audio Technica: microfono per computer

L’Audio-Technica AT2020USB + è un modello di registrazione vocale, ma le sue caratteristiche offrono molto di più di quanto costa. Il microfono si collega tramite USB e si trova direttamente sul tavolo. C’è anche un jack per le cuffie sulla custodia, così puoi sentire quello che dici nel microfono – non è consigliabile usarlo contemporaneamente con le colonne per ragioni più che ovvie. In breve, questo microfono è versatile e comodo per qualsiasi attività.

Quando si viaggia e in qualsiasi ambiente in cui non si ha accesso al microfono principale, Samson Go viene in soccorso. Questo minuscolo microfono si collega direttamente al computer (sia Mac che PC), non richiede driver e può sedersi sulla scrivania o aggrapparsi al laptop.

Inoltre, il Samson Go ha ricevuto un jack per cuffie, frequenze da 20 Hz a 18 kHz e persino una custodia per il trasporto. È adatto sia per chattare che per registrare podcast o video. E, soprattutto, può sempre essere con te.

Potrebbe essere necessario un microfono per una varietà di attività. Qualcuno vuole registrare i propri video. Qualcuno ha in programma di registrare musica o addirittura creare intere composizioni orchestrali utilizzando un computer e strumenti musicali. In ogni caso, per selezionare il microfono adatto alla propria applicazione, è necessario comprenderne i requisiti e le caratteristiche di base. Ora che conosci i parametri dei microfoni, non resta che capire i tuoi obiettivi e fare una scelta.

READ  Come cambiare la password di Gmail

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »